Federico Pontani nasce a Roma nel 1975 e dopo aver conseguito la maturità artistica nel 1994, comincia a lavorare nello studio del fratello Massimiliano, dove realizza, artigianalmente, modelli per l'architettura in legni massello e materie plastiche. Segue una parentesi milanese durante la quale contribuisce alla nascita del laboratorio di scenografia "Scenicamente". Dopo essere tornato a Roma nel 2009 prosegue la sua attività nel campo dell'architettura.

Parallelamente, negli anni, suona la chitarra e compone musica; un hobby non secondario che, nel 1994, lo porta a vincere un Girofestival della canzone Italiana con il complesso musicale NIHIL e a collaborare in studio con alcuni musicisti nella capitale.